Raccontiamo il Cibo

IL TUO CARRELLO


Prezzo
Quantità

TOTALE

€0,00 Aggiorna il carrello

La consegna è esclusa dal prezzo totale. Verrà applicata al momento del check out.

Le degustazioni di Terre di Vite: Ricordando Beppe di Francesco Falcone

Terre di vite l'evento cult, ormai appuntamento annuale per tutti gli appassionati di vino, si è da poco concluso segnando il tutto esaurito per il nono anno dalla sua nascita.

Quest'anno abbiamo pensato che sarebbe belle se Terre di Vite continuasse, un pò a modo suo, per tutto l'anno. Ecco quindi che prende il via la rassegna

"Le degustazioni di Terre di Vite"

Un ciclo di appuntamenti di altissimo livello per gli appassionati di vino, ma non solo perchè i nostri relatori avranno, lo vedrete, la capacità di trasportarvi in un universo parallelo, dove il vino, l'assaggio si fonde con la parola e le storie sapientemente raccontate.

Iniziamo dunque questo ciclo con una vera e propria"chicca", permetteteci di dirlo:

Francesco Falcone ricorda Beppe Rinaldi, in una monografia dedicata a lui, alla langa e ai suoi vini.

"Nel repertorio peraltro ricchissimo del vino di Langa, la figura di Giuseppe Rinaldi era un’eccezione, sotto molti aspetti. Più che un  esploratore o un innovatore o un mercante visionario era un custode  della sua terra e delle storie, delle persone, delle abitudini di Langa: la differenza non è di poco conto. Più che il bernoccolo per il vino buono aveva il desiderio per il vino che non fosse solo vino, ma che fosse ambasciatore delle sue origini. Più che la passione per la mondanità, Beppe aveva a cuore i suoi amici; più che parlare di tecnica e di ricette, prediligeva dialogare di ogni faccenda possibile, spesso in modo critico e “citrico”; col calice in mano e il
Toscano tra le labbra. Ciò che è scontato e ben noto agli appassionati, è che Beppe Rinaldi rimarrà un vignaiolo indimenticabile, di intelligenza acuta e di personalità fuori dal comune. Il 28 novembre, a poco più di un anno dalla sua morte, parleremo di Lui e dei suoi vini (negli ultimi anni prodotti con la complicità delle figlie Marta e a Carlotta), assaggiando otto referenze di altissimo livello"

Francesco Falcone

degustatore, divulgatore e scrittore indipendente.

Acquista qui il tuo biglietto

 


Lascia un commento