Raccontiamo il Cibo

IL TUO CARRELLO


Prezzo
Quantità

TOTALE

€0,00 Aggiorna il carrello

La consegna è esclusa dal prezzo totale. Verrà applicata al momento del check out.

Risotto di zucca

Ingredienti:

400 gr di Riso Restello

500 gr di Zucca violina 

1.5 l di acqua fredda

1 Porro

1 Cipolla tipo Tropea

Sale grosso

Burro

Olio Extra vergine d’oliva

Parmigiano Reggiano 36 mesi 

Aceto balsamico tradizionale

Per prima cosa preparare il Brodo di zucca: Tagliare finemente il porro e mezza cipolla (l’altra metà servirà successivamente). Lavare bene la zucca, tagliare via buccia e semi e tagliare a tocchetti. In una pentola capiente far scaldare un goccio d’olio e successivamente versare porro e cipolla tagliati in precedenza. Una volta dorati aggiungere la zucca a tocchetti e far rosolare bene il tutto con mezzo bicchiere di vino bianco da tavola. Aggiungere l’acqua fredda, portare il tutto a ebollizione e aggiungere 2 pugni di sale grosso. Il brodo sarà pronto in mezz’ora circa, quando i cubetti di zucca saranno morbidi.

Preparazione del risotto: Tagliare la mezza cipolla restante a dadini molto piccoli, mettere il trito in una padella tipo wok preriscaldata con un goccio di olio e far rosolare. Aggiungere il riso e tostarlo per bene (capirete che è tostato al punto giusto quando inizierete a sentire il profumo di tostato). Sfumare il tutto con un bicchiere di vino bianco e aspettare che venga completamente assorbito. A questo punto il brodo sarà pronto, quindi potrete iniziare ad aggiungerlo con un mestolo al riso. Questo procedimento è da eseguire fino alla cottura ultimata, circa 1 / 2 mestoli alla volta, di modo che venga completamente assorbito dal riso e si formi la cremosità desiderata. Appena il chicco di riso raggiunge la cottura desiderata (circa 14 – 18 min) spegnere il fuoco e fate riposare il tutto con una noce di burro e tanto parmigiano grattugiato, di modo che avvenga una mantecatura a regola d’arte (circa 3 min). Mescolate quindi il risotto fino ad assorbimento completo del parmigiano. Servire con qualche goccia di aceto balsamico tradizionale. A piacere potete aggiungere ancora parmigiano e della cannella.


Lascia un commento