Raccontiamo il Cibo

IL TUO CARRELLO


Prezzo
Quantità

TOTALE

€0,00 Aggiorna il carrello

La consegna è esclusa dal prezzo totale. Verrà applicata al momento del check out.

#CUCINADAFAVOLA: FOCACCIA CON AMARENE

LA FARINA LUCE DI CASA MINELLI

L’azienda agricola Casa Minelli, situata sugli appennini, nel piccolo paesino di Monzone (Pavullo nel Frignano), è la tipica azienda a conduzione familiare gestita con grande passione. Coltivano prodotti di grande qualità certificati bio. Producono cereali, legumi ma anche marmellate, biscotti, pasta fresca, aceto balsamico. La loro grande specialità è la coltivazione dei grani antichi ovvero tutte varietà di grano che erano coltivate prima della moderna selezione dei grani per fini industriali. Hanno un basso contenuto proteico ma sono ricchi di vitamine e sali minerali e sono molto digeribili, oltre che profumati e gustosi. Dalla coltivazione di ben otto grani antichi (Gentil Rosso, Mentana, Verna, Marzuolo, Autonomia, Inallettabile, Terminillo, Risciola e Grano del Miracolo) nasce la FARINA LUCE, un nome scelto per rendere omaggio alla bellezza e alla splendida varietà dei colori del campo legata alla diversità dei diversi grani coltivati.

Per preservare ed esaltare i valori nutrizionali e organolettici del prodotto l’azienda macina il grano in un mulino a sasso (la forma più antica e naturale di molitura a pietra) ad una velocità di rotazione lentissima e il confezionamento avviene entro tre giorni dalla molitura. È ideale per cucinare pane, pizze, focacce, dolci e biscotti. La mia prima ricetta, la focaccia che vi propongo oggi, è stata un grande successo e non vedo l’ora di sperimentare altro 

LE AMARENE DI CÀ DEL RIO

Cà del Rio è un’azienda agricola a conduzione familiare, immersa nella campagna modenese, che svolge anche attività di agriturismo con servizio di ristorazione e camere. Produce, oltre a frutta e verdure, confetture, succo di amarene e vini certificati biologici (Lambrusco Grasparossa Bio e Lambrusco Rosè).

 

Qualche giorno fa Giulia e Caterina, in visita all’azienda, mi hanno mandato qualche foto dei loro splendidi alberi di amarene e mi hanno raccontato di quanto sia un posto “da favola” il loro. Li andrò a trovare quanto prima! Nel frattempo, mi godo le loro buonissime amarene: siccome dalla focaccia me ne sono avanzate ho pensato bene di farci una composta da gustare assieme ai formaggi o semplicemente su una fetta di buon pane fresco.

LA RICETTA

INGREDIENTI

  • 500 g di farina luce
  • 350 g di acqua a temperatura ambiente
  • 10 g di lievito di birra
  • Un pizzico di sale
  • 50 g di zucchero di canna
  • 200 g di amarene denocciolate

PROCEDIMENTO

Mettete l’acqua in una ciotola capiente e sciogliete il lievito. Aggiungete la farina, 30 g di zucchero ed il sale. Impastate energicamente fino a ottenere un impasto omogeneo, morbido ed elastico). Coprite la ciotola con la pellicola e lasciate lievitare fino al raddoppio. Foderate una teglia con carta forno e stendete l’impasto. Coprite la teglia con la pellicola trasparente e lasciate nuovamente lievitare fino al raddoppiamento del volume. Preriscaldate il forno a 200°C. Farcite la pasta lievitata con le amarene (denocciolate) facendo un po’ di pressione su di ognuna perché affondino leggermente nella pasta. Irrorate la superficie della pasta con un po’ dello sciroppo delle amarene (che avranno fatto naturalmente nel momento della snocciolatura). Spolverate la superficie con lo zucchero restante ed infornate con modalità statica per circa 20-25 minuti.

 

Credits to www.mysoulkitchen.it


Lascia un commento