Raccontiamo il Cibo

IL TUO CARRELLO


Prezzo
Quantità

TOTALE

€0,00 Aggiorna il carrello

La consegna è esclusa dal prezzo totale. Verrà applicata al momento del check out.

#CUCINADAFAVOLA: HAMBURGER DI MANZO CON ZUCCA GRIGLIATA, BIETOLA SALTATA E BURRATA AFFUMICATA

INGREDIENTI

Per i panini o “buns” (dosi per 6):

  • 500 g di farina tipo 0
  • 280 ml di acqua
  • 150 g di lievito madre rinfrescato (oppure una bustina di lievito di birra secco)
  • 10 g di sale
  • 1 cucchiaino di malto d’orzo o miele
  • 70 ml di olio evo
  • semi di sesamo

PROCEDIMENTO

Sciogliete il lievito nell’acqua a temperatura ambiente assieme al malto d’orzo (o miele). In una spianatoia create un’ampia fontana con la farina, aggiungete il sale e piano piano versate il composto di acqua e lievito. Aiutandovi con una forchetta cominciate a inglobare la farina e a impastare versando l’olio poco per volta.

Una volta che avrete ottenuto un impasto liscio e omogeneo mettetelo in una ciotola, copritelo con un canovaccio umido e lasciate lievitare per almeno 2/3 ore a una temperatura di ca. 22° (potete creare una camera di lievitazione portando a ebollizione dell’acqua in un pentolino che poi riporrete in forno assieme al vostro impasto).

Quando il volume dell’impasto sarà raddoppiato formate i vostri panini, metteteli su una placca da forno e passate alla seconda lievitazione con tempi e procedura identici a quelli precedenti. A lievitazione avvenuta spennellate la superficie dei panini con dell’acqua, aggiungete i semi di sesamo e infornate a 190° per ca. 20/25 minuti. Lasciate raffreddare.

Per la farcia (dosi per 2 hamburger):

  • 250 g di punta di petto bovina*
  • 150 g di controfiletto di manzo*
  • 6/8 fettine di zucca varietà “violina”
  • 1 mazzo di bietola
  • 2 burratine affumicate
  • 2 spicchi d’aglio
  • Qualche rametto di rosmarino
  • Sale e pepe q.b.
  • 2 cucchiaio di olio evo

* La scelta della carne è fondamentale per la riuscita dell’hamburger. Se lo volete bello succoso e gustoso dovete scegliere tagli non troppo magri. Un altro aspetto importante da considerare è la grana della carne: se cucinate l’hamburger sulla padella o sulla piastra (come nel mio caso) meglio la grana grossa perché facilita la formazione di acqua o succhi che fuoriescono, ma rimangono comunque a contatto con la carne; se invece utilizzate la griglia meglio la grana fine perché trattiene di più i liquidi all’interno della carne conservandone la morbidezza.

PROCEDIMENTO

Formate i vostri hamburger aiutandovi con un coppapasta (diametro di 8/9 cm e spessore di 2 cm circa). Lasciateli in frigorifero fino a una prima di cucinarli poi tirateli fuori e salateli solo pochi istanti prima della cottura.

Tagliate la zucca e ricavate 6/8 fettine sottili con una mandolina. Con la zucca che avanza sbizzarritevi, la mia era enorme e ne ho regalato un pezzo a mia madre per farci il ripieno dei tortelloni e con il resto che avanzava ho preparato un’ottima vellutata profumata al rosmarino.

Passate le fettine di zucca sulla griglia (circa 3/4 minuti per lato) poi riponetele in un piatto e conditele co un po’ di sale, un filo d’olio,e  qualche rametto di rosmarino per dare profumo.

Pulite la bietola, eliminando la parte iniziale delle coste. Lavatela bene sotto l’acqua corrente e tagliatela a pezzi grossolani. In una pentola portate a bollore l’acqua e scottate la bietola per ¾ minuti poi scolatela e passatela subito sotto l’acqua fredda. Subito prima di cuocere il vostro hamburger saltatela in padella con due cucchiai di olio e i due spicchi d’aglio. Aggiustate di sale.

Cuocete i vostri hamburger sulla piastra rovente (circa 3 minuti per lato se li volete al sangue, 4 se li preferite leggermente più cotti). Nel frattempo tagliate a metà i buns e tostateliin forno. Componete il vostro panino secondo quest’ordine:

zucca grigliata alla base – hamburger – burrata – bietola

… e godetevi un pasto da sballo!

La box faida te!


Lascia un commento